Home > Uncategorized > The Wild Italy Expo’ 2007

The Wild Italy Expo’ 2007

Oggi, 6 Maggio 2007, si teneva a Ferrara il Wild Italy Expo’ ovvero una fiera/mercato di tantissime specie diverse di rettili e aracnidi ma anche animali meno impressionanti come topolini, coniglietti, cincillà etc..

La fiera si sviluppava su un area di circa 5000 mt quadri ed era divisa in maniera non proprio ordinata.. sono stati allestiti diversi banconi su cui gli espositori mettevano in mostra alcuni dei più strani, curiosi o carini animali di cui disponevano.. e ce n’erano alcuni veramente impressionanti!

Si andava dai serpenti albini (piuttosto curiosi, ma che personalmente non mi interessano più di tanto.. preferisco molto di più quelli scuri e cattivi 😀 😀 ) ai mega-tartarugoni di 50Kg, dai Cincillà che correvano sulle gabbie ai camaleonti che con fare deciso passavano da un ramo all’altro..

Menzione particolare meritano i ragni. C’era un signore Inglese (o forse Australiano.. boh) che aveva allestito 4mt di tavolo pieno zeppo di ragni, di tutte le dimensioni e colori. Si andava dal classico ragnetto che troviamo in campagna, a quelli pelosi scuri grossi circa 3cm, fino ad arrivare alla regina indiscussa dell’esposizione: un esemplare molto giovane chiaro, tendente al rossiccio, coperto di peli e grande quanto la mano di un uomo adulto! E la cosa bella è che se fatto crescere, riesce a diventare quasi il doppio! Costava circa 100€ però ne sarebbe veramente valsa la pena!

Il signore, inoltre, mentre dava spiegazioni sulle varie specie (parlando rigorosamente in Inglese..), decide di aprire una vaschetta e a MANI NUDE prende uno di questi ragni (grosso circa 4cm)!! Decisamente colpito gli chiedo se è sicuro fare una cosa del genere, se c’è il rischio di essere morsi: di contro mi risponde che la maggior parte di quei ragni proviene dal sud africa e sono per la maggior parte tutti innocui, fatta eccezione per 5-6 esemplari che sono piuttosto aggressivi. In ogni caso mi ha assicurato che nell’eventualità che uno di quei ragni morda l’uomo, non c’è bisogno di andare in ospedale dato che nell’arco di un paio d’ore il dolore svanisce e con esso anche il veleno. Non credo che il discorso valga anche con la Vedova Nera.. 😀 😀

Nota di colore: alcuni di quei ragni (diciamo quelli dai 4cm e mezzo in su) come pasto accettano volentieri (oltre che le classiche cavallette) anche piccoli roditori.. alla faccia 😀

Rimando anche in questo caso alla pagina su Flickr con le foto della fiera.
Alla prossima!

Advertisements
Categories: Uncategorized
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: